sabato 25 maggio 2013

Come pulire e cucinare un polpo di scoglio.

Eccomi qui con una nuova ricetta, forse non originalissima, ma comunque da me rivisitata, l'ho chiamata: Trionfo di Cthulhu in Succo di Lime.
L'altra mattina la mia padrona di casa mi ha svegliata all'alba e mi ha chiesto di andare con lei al fishmarket a prendere del pesce da cucinare al party (che si sta tenendo ora). Una volta lì, abbiamo trovato dei polpi da 2 kg freschi in bella mostra. La scelta è ricaduta su uno di loro. Qui vi spiegherò come pulire un polpo fresco appena pescato, come cucinarlo e come decorarlo.

Come pulire un polpo:

Per prima cosa, seppur splatter, vanno rimossi gli occhietti









 In questo modo. zaaaaaaaac.
















Rivoltate la testa del baby Chtulhu che sarà piena di cose orripilanti di cui non sono riuscita a comprenderne l'utilità, ho una foto di tutte le melme e organi che ho levato, ma faceva davvero orrore, la mando solo a chi me la chiede.







Una volta estirpato il male, avrete una cosa come questa.










Baby Cthulhu contiene un ossicino nella pancia, schiacciatelo fuori aiutandovi con un coltello










 In questo modo, inoltre dovrete rimuovere delle   interiora disgustose....







in questo modo.





Munitevi di batticarne o di martello, e percuotetelo un poco. Io sono dovuta andare in giardino, ma il mio era spaventosamente grande. Voi fatelo in cucina, o dove vi aggrada.







Mettete a bollire un pentolone di acqua. Quando bolle, immergete due o tre volte per pochi secondi solo i tentacoli e otterrete un effetto arricciato che a baby Cthulhu piace.













Lasciarlo bollire un'ora  per ogni kilo di peso, io per insaporire l'acqua ci ho messo dentro una cipolla rossa e del rosmarino.











Trionfo di Cthulhu in Succo di Lime

Procuratevi:
Per la cottura:
2 lime
1 limone
Olio evo
1 spicchio di aglio
Prezzemolo
sale, pepe
vino bianco
4 Lime

Una volta che avete il vostro polpo bello cotto, prendetelo e disponetlo in una teglia. In una ciotola aggiungete olio di oliva (circa 6 cucchiai, ma dipende dalla grandezza) il succo di un lime, il succo di mezzo limone, sale, pepe e prezzemolo e mezzo bicchiere di vino bianco. Infornatelo in forno a 180 gradi al grill per far evaporare il vino, per 5 minuti. In un vassoio, disponete tante fette di lime come per creare un tappeto, disponetevi sopra Cthulhu, e conditelo con una mistura di olio, succo di limone, prezzemolo, aglio, sale e pepe.


 That's all.




Io ci ho aggiunto anche della salsa guacamole (che non mi piace, ma gli ospiti hanno gradito)

martedì 14 maggio 2013

Trota Ubriaca alla maniera dei Pirati

Si cambia stile! Dopo aver lungamente parlato da sola di videogiochi, ora, da sola spiegherò una deliziosa ricetta da me inventata questa mattina che non sono a lavoro (e se te lo stai chiedendo, faccio la tester di videogiochi, sì, qui in Inghilterra). La ricetta che mi sono inventata questa mattina mi è stata ispirata dal mio ragazzo, che per colazione (si fa per dire era quasi mezzogiorno) si è fatto del grog (per sare cos'è clicca qui). Ovviamente lui non ha seguito la ricetta di Guybrush che tutti conosciamo bene, ma è bastato a ispirarmi questa ricettina di pesce fresco. In frigo c'erano due trote fresche da cucinare al più presto, ed ecco come le ho preparate:
Ingredienti:
2 trote fresche
1 ciuffo di prezzemolo
sale & pepe q.b.
Olio di oliva extra vergine q.b.
1 spicchio di aglio
1 lime
1 limone
1/2 bicchiere di Bacardi






Procedimento:
Pulire le trote aprendole sull'addome e togliere le interiora, sciacquarle bene sotto l'acqua fredda.
Prendere una scodella e preparare un trito di prezzemolo, aglio, spremerci dentro un po' di limone (io ne ho messo meno di mezzo), un po' di lime (meno di mezzo), sale, pepe, prezzemolo, olio, due cucchiai di bacardi e amalgamare bene con una forchetta. Riempire la pancina delle trotine con una o due cucchiaiate di questo misto. Sopra i pescetti, versare il rimanente miscuglio e il bacardi mixato con il rimanente succo di lime; guarnire con due fette di lime, o se preferite, infilate nella boccuccia dei pesciotti una fettina di lime come se fosse un cotkail :D
Infornare le bestie che avrete disposto su una teglia unta o sopra un foglio di carta antiaderente, tenere in forno caldo a 180 gradi se ventilato, 200 quello a resistenza, per 20 minuti, et voila!



Buon appetito!

lunedì 21 febbraio 2011

Old School I miss You!


Oggi è una giornata nostalgica! Ritorno con la mente agli anni '90 e ripenso ai fantastici giochi che uscivano in quegli anni. Ricordo che mio padre acquistava un paio di riviste di informatica ogni mese e puntualmente io aspettavo l'allegato: un nuovo gioco su floppy disc! Avevo, se tanto, 12 anni e in casa avevamo un 286  con monitor in bianco e nero e un 486 con monitor a colori. Che giocate ragazzi, che giocate!
Quello di cui voglio parlarvi oggi però non l'ho trovato allegato a una rivista, bensì l'aveva comprato mia sorella per un Natale, come regalo a noi fratellini nerd. Voglio parlarvi di Sam&Max Hit The Road!
E' un gioco che ho rigiocato negli anni molte volte. Devo ammettere che quando ero piccina non ho mai colto molte delle citazioni o dei riferimenti presenti nei dialoghi (e nemmeno il sottile sadismo del coniglietto Max). Rigiocandoci da adulta però mi si è aperto un mondo! Norman Mailer, la beat generation, la subcultura di film e romanzi sugli uomini talpa...beh queste sono una piccola parte degli approfondimenti che ho intrapreso dopo aver "sentito" Sam&Max fare battute apparentemente senza senso.
Potrei scrivere mille pagine su questo gioco, ma non voglio essere prolissa, quindi inizio con darvi una presentazione generale.
E' una avventura grafica sviluppata dalla  LucasArts. I protagonisti sono un cane e un coniglietto poliziotti privati: Sam e Max per l'appunto. I personaggi facevano parte di una serie di fumetti demenziali americani, da cui hanno poi anche tratto una serie di cartoni animati.
Sam e Max devono indagare sulla scomparsa di Bruno il piedone. Un Bigfoot che era l'attrazione principale di un grottesco circo dal quale, oltre a Bruno, è scomparsa anche Trixie La ragazza dal collo Giraffa. I personaggi sono grotteschi e spaventosi. I discorsi sono irriverenti e un pò truci ogni tanto, ma è proprio questo che rende il gioco uno spasso!
C'è anche una morale ambientalista nel finale, ma ve lo lascio scoprire giocando.
Il gameplay è di tipo punta-e-clicca, il genere che preferisco. L'avventura grafica è in 2d e i disegni sono in stile cartoon, dopo tutto sono tratti da un fumetto.
Se volete farvi due risate (anzi, decisamente di più) DOVETE provare questo gioco. 
Ecco voi adesso vi domanderete come sia possibile far giocare un vecchio gioco da 386 sui vostri modernissimi core i.5 e windows 7 annesso. Niente panico ragazzi, iniziate con scaricarvi lo SCUMM

Cos'è lo SCUMM? niente panico, non è un trojan e non sto cercando di spiarvi dalle backdoor :D
Lo scumm è il motore grafico con cui la Lucas sviluppava le avventure grafiche 2d e vi serve per poter giocare a tutti i giochi che sono stati editati con quel tipo di scripting. Pesa pochi megabyte ed è super intuitivo. Lo installate, lo eseguite e vi si apre una finestra che vi fa scegliere la cartella col gioco, lo caricate e giocate, niente di piu!

Non aspettatevi una grafica alla Avatar o chissà che dettagliata, stiamo parlando di un gioco di 15 anni fa quasi, ma credetimi, per i tempi il gioco era fatto davvero molto bene.
Inizio col presentarvi i personaggi ..
Il paffuto coniglietto è Max, il cane autoriario è Sam. Insieme sono una coppia svitata ma efficiente.."Proteggiamo selvaggiamente i diritti dei più deboli" (cit. Sam)



Sam vi stupirà, ha dei momenti in cui esterna pensieri profondi e citazioni colte. Max invece è un coniglietto psicopatico e violento ma anche lui ha improvvisi lampi di genio. Sono favolosi. Vi lascio guardare l'intro del gioco, in cui i personaggi si presentano....in una situazione di stallo marginalmente instabile!





citazioni sagge prese dal gioco:
*Sam: Hey ho qualcosa nell'occhio
 Max:  Prova con una forchetta, di solito funziona


*Max: Sam, o ci sono delle termiti che sgranocchiano il mio    cervello oppure uno di noi sta ticchettando


*Max: La mia innocenza è stata distrutta da questa trappola per turisti. Rivoglio i miei soldi indietro.
Sam: non hai pagato nulla.
Max: Beh, allora è meglio che qualcuno mi dia dei soldi!



E in ultimo, le musiche! Le musiche all'interno del gioco sono FANTASTICHE! Hanno investito molto in colonne sonore, ve lo garantisco :-)


Se il gioco vi è piaciuto vi annuncio che recentemente sono usciti i nuovi episodi di Sam&Max in 3D! cosi non vi potete lamentare della grafica :-) I toni sono demenziali, i personaggi sempre adorabili. Gli enigmi forse peccano un pò di fantasia e a dirla tutta, io preferivo il gameplay 2D, ma non si può fermare l'evoluzione! Dei nuovi episodi ne parleremo più avanti, ne sono usciti cinque e io ne ho giocati solo due!!
A presto
xoxo
v.

martedì 15 febbraio 2011

A Vampyre Story

A Vampyre Story è una avventura grafica pubblicata dalla CrimsonCow, softwarehouse fondata da alcuni ex programmatori di quella che era la mitica e santa Lucas Arts. Da un bel pò non trovavo avventure grafiche 2D che reggessero il confronto con il passato,sia come trama che come grafica. Questa avventura grafica è assolutamente favolosa, sembra di essere tornati ai vecchi tempi quando la Lucas sfornava Monkey Island 3, tra il surreale, il demenziale e il noir. A Vampyre Story vede come protagonista una giovane cantante lirica francese: Mona de la Fitte. Mona viene tramutata in vampiro e segregata da quest'ultimo in un castello angosciante in Draxsylvania (una sorta di Transilvania cartoonosa ma altrettante gotica).Accompagnata dal suo amico-famiglio  il pipistrello Froderick, Mona cercherà di evadere dal castello e tornare in Francia per riprendere la sua carriera di cantante in teatro. 
Prima di tutto dovrà accettare la sua nuova condizione di vampiro, dovrà ...ebbene sì... portarsi dietro la sua bara per tutto il viaggio, nascondersi dalla luce del sole e sfruttare le sue nuove abilià fisiche come tramutarsi in pipistrello!
Gli enigmi sono ben articolati, non si ricade assolutamente nella tipologia puzzle o in un film-videogioco dove c'è poco da pensare. La grafica è deliziosa, le ambientazioni sono alla Tim Burton e non mancano personaggi inquietanti, atmosfere noir e situazioni grottesche. Che dire..è da giocare!
Unica GRANDISSIMA pecca..il gioco è diviso in episodi ed è dal 2009 che io attendo il SECONDO.
Dannazione, ma voi alla CrimosonCow darvi una mossa no?!
Beh intanto, io rigioco al primo...fate altrettanto!
Buon divertimento

Io amo la grafica di questo gioco, e giuro..inizio a non sopportare più le nuove Adv.Game 3d! Basta! tornate
ad investire nel sano e piacevole 2d, game play piu semplice e più gradevole da guardare..soprattutto per molte ore. Il 3d lasciamolo agli sparatutto please.....

venerdì 4 febbraio 2011

Scarpe Scarpe Scarpe

Qual'è il balsamo che anche nei giorni più pesanti riesce a tiare su il morale a una donna?
Lo SHOPPING! Che domande, e non è importante quale sia il settore in cui scialacquare (o investire denaro per un compromesso di leggerezza nel portafogli e leggerezza nello spirito) le finanze, l'importante è spendere per qualcosa che ne valga la pena. Non è importante l'utilità effettiva dell'oggetto acquistato in senso assoluto, di qualsiasi cosa si tratti il suo valore sarà smisurato se riuscirà a portare un pò di serenità in chi l'ha acquistato.
Bando alle ciance!!ho attraversato due settimane di delusioni e sfortune che si alternavano beffardamente una dopo l'altra e così, sfinita ho deciso. TACCHI!
Sono stata da Bata: un posto dove trovo un ottimo compromesso qualità prezzo e coi saldi poi ho rimediato due paia di scarpe al prezzo di uno!

La prima scelta era ricaduta sulle scarpe di camoscio con il tacco sottile, davvero belle e particolari, con quella righina violetto posso fare un bel pò di abbinamenti! Ma avevo anche bisogno di un paio di stivali nuovi, così, giacchè mi sentivo attratta dal camoscio...li ho presi sui generis anche quelli. Sono favolosi, appena faccio qualche bell'abbinamento non mancherò di postare :-)

Come primo post spero di essere andata bene...alla peggio, sto parlando da sola ^________^
xoxo